_giornale-del-cilento


 

_rai



ARTICOLO-CAGGIANO-UNITO


articolo-corriere


DOC014


DOC015


la-città

foto-cerimonia-3-maggio

Nella suggestiva cornice del complesso conventuale della SS. Pietà, in Teggiano, si è svolta, l’investitura di Cavalieri e Dame del Supremus Civilis et Militaris Ordo Templi Hierosolymitani SCMOTH 1804-OSMTJ. Cavalieri Templari Internazionali
O-NG. La cerimonia è stata presieduta da S. E. Magister Magnum Fr. Roberto Amato, congiuntamente al Gran Priore Generale d’Italia Fr. Francesco Vecchio. All’evento hanno partecipato il Priore d’Albania, il Legato per i Paesi Balcanici ed il Legato per la Tunisia, a suggello di rapporti di amicizia e fratellanza tra diversi Organismi riuniti sotto l’unica bandiera templare internazionale. In particolare, il Magister Magnum fr. Roberto Amato ha sottolineato l’importanza storica dell’Albania, dal punto di vista della storia cavalleresca, come nodo cruciale di sbarco e di raccolta dei Crociati nel tortuoso, pericoloso e lungo viaggio dai Balcani verso la Terra Santa. La Cancelleria presieduta dal Fr. Rosario Nicola Luisi ha voluto ringranziare le Commanderie di Sala Consilina(SA), Eboli (SA), Vibo Valentia(VV),Ravenna(RA),Cosenza(CS) e le Precettorie di Roma, del Cilento (SA) e di Caposele(AV) per il lavoro svolto sui propri territori , rimarcando i principi della morale Templare tracciati da prima da Sant’ Agostino e poi dalla regola di San Bernardo fondate dai valori di fedeltà,onestà,solidarietà e lealtà… verso tutti…gli esseri umani…
La manifestazione ha visto la partecipazione di una folta delegazione del gemellato Ordine dei Cavalieri del Tempio di Salomone e di un numeroso ed interessato pubblico che ha mostrato notevole interesse per un rito antico e sempre affascinante.
09 maggio 2014

COMUNICATO STAMPA
A TEGGIANO NUOVE INVESTITURE
PER L’ORDINE DEI CAVALIERI DEL TEMPIO DI GERUSALEMME

L’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme continua a fare proseliti. Sabato, 3 maggio, è prevista, infatti, la cerimonia di investitura di nuovi cavalieri e dame che entreranno a far parte del prestigioso sodalizio internazionale.
L’inizio del cerimoniale ufficiale è previsto per le ore 17,00 presso il Salone del Refettorio del Convento della Santissima Pietà di Teggiano. All’importante appuntamento parteciperanno, tra gli altri, il  Magnum Magister dell’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionale  Roberto Amato, il Gran Priore d’Italia, Cavaliere Francesco Vecchio, il Grande Ufficiale Segretario Generale dell’Ordine, Cavaliere Angelo Sabini, e il Gran Cancelliere Rosario Nicola Luisi.
Continua, dunque, l’attività dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme sempre impegnato a promuovere nuove iniziative in provincia di Salerno. A tal proposito giova ricordare, tra l’altro, la recente istituzione a Rutino della Precettoria del Cilento.
Per la cronaca va detto che, sempre a sud di Salerno, l’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme ha scelto il Vallo di Diano quale propria location ufficiale per i prossimi tre anni. In particolare il sodalizio, che conta oltre trecentomila iscritti residenti in tutto il mondo, ha individuato la propria sede in Teggiano, città d’arte che vanta uno splendido borgo antico considerato tra i più suggestivi dell’intero meridione per la presenza di numerosi monumenti e di testimonianze medievali di assoluta valenza storico-architettonica.

Dott. Alfredo Boccia
Addetto Stampa Cavalieri Templari Internazionali
29 aprile 2014


Logo

20140324_cavalieri_templari_cilento

Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme: nuove investiture a Teggiano
Sabato 3 maggio è prevista, infatti, la cerimonia per nuovi cavalieri e dame che entreranno a far parte del prestigioso sodalizio

TEGGIANO – L’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme continua a fare proseliti. Sabato, 3 maggio, è prevista, infatti, la cerimonia di investitura di nuovi cavalieri e dame che entreranno a far parte del prestigioso sodalizio internazionale.
L’inizio del cerimoniale ufficiale è previsto per le ore 17,00 presso il Salone del Refettorio del Convento della Santissima Pietà di Teggiano. All’importante appuntamento parteciperanno, tra gli altri, il  Magnum Magister dell’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionale  Roberto Amato, il Gran Priore d’Italia, Cavaliere Francesco Vecchio,  il Grande Priore Generale d’Italia, il Cavaliere Patrizio Di Pascale, il Grande Ufficiale Segretario Generale dell’Ordine, Cavaliere Angelo Sabini, e il Gran Cancelliere Rosario Nicola Luisi.
Continua, dunque, l’attività dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme sempre impegnato a promuovere nuove iniziative in provincia di Salerno. A tal proposito giova ricordare, tra l’altro, la recente istituzione a Rutino della Precettoria del Cilento.
Per la cronaca va detto che, sempre a sud di Salerno, l’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme ha scelto il Vallo di Diano quale propria location ufficiale per i prossimi tre anni. In particolare il sodalizio, che conta oltre trecentomila iscritti residenti in tutto il mondo, ha individuato la propria sede in Teggiano, città d’arte che vanta uno splendido borgo antico considerato tra i più suggestivi dell’intero meridione per la presenza di numerosi monumenti e di testimonianze medievali di assoluta valenza storico-architettonica.

29 aprile 2014


Servizio giornalistico UNO TV

Sabato scorso, presso il convento della SS Pietà di Teggiano, Cerimonia di Investitura dei Nuovi Cavalieri e Dame che sono entrati ufficialmente a far parte dell’ordine dei Cavalieri Templari, prestigioso sodalizio internazionale che vanta più di 300 mila iscritti in tutto il mondo. La cerimonia di investitura ha avuto inizio alle ore 17,00 nella sala del refettorio della Santissima Pietà di Teggiano che, per scelta dai cavalieri del Tempio di Gerusalemme, sarà per 3 anni location ufficiale dell’ordine, alla presenza delle più alte cariche nazionali e internazionali tra i quali il Magnum Magister dell’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionale Roberto Amato, il gran Priore d’Italia Cav. Francesco Vecchio e il Gran Priore Generale d’Italia Cavaliere Patrizio Di Pascale, il Grande Ufficiale Segretario Generale dell’Ordine Cavalierie Angelo Sabini e il Gran Cancelleirie Rosario Nicola Luisi .
Nel corso dell’incontro con cerimonia solenne e ufficiale che ha interessato come di consueto anche riti religiosi, sono state diverse le personalità investite del titolo di Cavaliere non solo del territorio ma provenienti da tutta Italia, accompagnati da propri padrini. Per ciò che riguarda i nuovi entrati a far parte dell’Ordine del Tempio del territorio, anche Mario Di Brizzi, Benedetto Mazzariello e Alessandro Carrazza che, nell’ambito delle loro attività all’interno dell’ordine, avranno anche il compito di promuovere il territorio e soprattutto i luoghi di valore e pregio storico della nostra area. Non a caso il sodalizio è impegnato in particolare ad attivare iniziative che siano in grado di promuovere e valorizzare i territori in cui è forte la presenza di monumenti e testimonianze medievali e di valenza storico-architettonica.

Convento SS. Pietà Teggiano Salerno, 03 maggio 2014


logo-mattino

20140324_cavalieri_templari_cilento

TEGGIANO – L’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme, presieduto dal Grande Ufficiale Gran Priore dell’Ordine, Cavaliere Roberto Amato, ha deliberato la creazione della Precettoria del Cilento che avrà sede a Rutino. Si tratta dell’ennesima prova dell’interesse per il territorio di Salerno da parte dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme.
Teggiano, nel Vallo di Diano, per i prossimi tre anni sarà location delle iniziative dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme. La scelta dell’Associazione, a cui aderiscono oltre trecentomila cavalieri sia di nazionalità italiana che di tutto il mondo, in considerazione del centro antico teggianese quale luogo di notevole interesse storico, artistico e monumentale, con particolare riferimento ai numerosi monumenti medievali.

24 marzo 2014


ansa-com


Servizio giornalistico 105 TV

Suggestivo cerimoniale, domenica, presso il refettorio del convento della SS Pietà di Teggiano, animato dalle croci di tanti Templari, del salernitano e non solo, riunitisi nella cittadina valdianese per l’investitura di nuovi cavalieri. Ad entrare nello storico ordine ammantato di fascino per le leggende e i misteri che lo hanno sempre circondato, anche il salese Vincenzo Petrazzuolo diventato cavaliere per l’occasione [ … ]

Daria Scarpitta
Convento SS. Pietà Teggiano Salerno, 08 dicembre 2013


la-città

luisiTEGGIANO – Domani alle ore 10 appuntamento con i Templari presso il Salone del Refettorio del Convento della Santissima Pietà con il cerimoniale di investitura dei nuovi Cavalieri. Ufficializzeranno alla cerimonia d’Investitura: Grande Ufficiale Maestro di Cerimonia Cavaliere Mario Parisi, Grande Ufficiale Segretario Generale dell’Ordine Cavaliere Angelo Sabini, Grande Ufficiale Commendatore Cavaliere Rosario Nicola Luisi, Grande Ufficiale Gran Priore dell’Ordine Cavaliere Roberto Amato. “Il nostro territorio nel passato ha avuto insediamenti di Commanderie e Mansioni – ha riferito Nicola Luisi – nei comuni di oggi Sala Consilina-Padula e Caggiano… e noi come Cavalieri della costituente “Commanderia Cosilnum”…vogliamo far riscoprire…tracciando con testi storici la storia e il passaggio dei Cavalieri Templari nel Vallo di Diano”.
A Caggiano sul colle di S. Agata si trovano i resti di una mansione dei Templari risalente al XIII secolo. Al suo interno ospitava una chiesa a navata unica dedicata a Sant’Agata, risalente al XII secolo. Nel 1312, la mansione passò all’ordine degli Ospitalie.

Lucia Giallorenzo
07 dicembre 2013